Biglietti

Orari:

Visite guidate a cura della Gesualdo Edizioni nei mesi di Settembre e Ottobre, ogni sabato e domenica secondo i seguenti orari:

Sabato dalle 16:00 alle 20:00
Domenica mattina dalle 10:00 – 13:00 / pomeriggio dalle 16:00 – 20:00
Per i giorni settimanali su prenotazione tramite email a castellodigesualdo@gmail.com
Oppure telefonando al numero  0825 401950


Tariffe comprensive la mostra degli strumenti:

Intero: 3.00 €
La vendita dei tickets sarà effettuata fino a un’ora prima della chiusura

I partecipanti alle guide organizzate pagano il biglietto intero

Ingresso gratuito:

  • Minori di 6 anni
  • Guide turistiche, accompagnatori turistici, guide escursionistiche
  • Interpreti ed insegnanti nell’esercizio della propria attività professionale
  • Persone diversamente abili e i loro accompagnatori
  • Giornalisti e pubblicisti con tessera.

Per visite su richiesta al Museo del Castello, in orari diversi da quelli di ordinaria apertura, non sono applicate agevolazioni, riduzioni o esenzioni ad eccezione di quelle riservate ai diversamente abili e ai loro accompagnatori.

INFO DISABILI

I visitatori diversamente abili su sedia a rotelle possono visitare unicamente il piano terra del castello. Non possono visitare il piano superiore del castello, nonostante questo sia attrezzato con una servoscala a poltroncina ubicata sulle scale che si trovano a destra del cortile, le stanze che collegano tutto il piano superiore non sono accessibili per motivi di ristrutturazione.

La biglietteria fornirà le informazioni dettagliate e lungo il percorso si trovano punti di assistenza.

VISITE ANIMATE E TEATRALI

Le visite “animate” sono una rappresentazione della storia della dimora e del suo vissuto, grazie all’apparizione di personaggi in costume, i figuranti, attraverso un racconto attuato daranno vita  agli antichi personaggi ivi vissuti, dando voce al loro sentire, ai loro drammi, alle loro gioie… ai loro desideri. Gli attori condurranno gli spettatori in un percorso in costume dentro il maniero contribuendo, con il loro racconto, a svelare ed esplorare la storia del luogo e i sentimenti degli uomini che vi hanno vissuto, per mezzo della drammatizzazione di brani e dei frammenti di vita quotidiana. Una visita “animata”, più che guidata, che coinvolge emotivamente gli spettatori.

ACCESSO NON CONSENTITO AGLI ANIMALI